Home Formazione Offerta formativa FAD - LA CULTURA DELLA PREVENZIONE DEI DANNI DA SISMA
Formazione

FAD - LA CULTURA DELLA PREVENZIONE DEI DANNI DA SISMA

dal 26 marzo 2019 al 15 dicembre 2019
Prezzo: Gratis
Disponibiltà : Illimitata
CFP rilasciati 4

SEMINARIO
LA CULTURA DELLA PREVENZIONE DEI DANNI DA SISMA

seminario in modalità FAD Asincrona attivo dal 26 marzo 2019 al 15 dicembre 2019
fruizione libera on-line
Aula Virtuale: Piattaforma IM@teria: iscrizioni sulla Piattaforma IM@teria - ricerca
ARMB26032019164459T03CFP00400

 
Il Consiglio Nazionale degli Architetti ha predisposto e messo a disposizione degli ordini provinciali italiani un seminario a distanza su piattaforma Moodle sul tema della protezione civile, finalizzato a un aggiornamento ed evoluzione del rapporto tra architetti e protezione civile.

L'Ordine degli Architetti di Monza e della Brianza ha aderito all'iniziativa e propone il seminario ai suoi iscritti valido per ottemperare all'obbligo di acquisire 4 crediti formativi professionali.

Il seminario, per il quale non ci sono limiti per il numero di partecipanti ammessi essendo in modalità on line, sarà accessibile sino al 15 dicembre 2019.

Il seminario on line è articolato in moduli.
Il percorso può essere fruito nei tempi desiderati, sarà quindi possibile visionare solo parte del seminario per poi riaccedervi in qualunque momento dal punto in cui lo si ha lasciato.
Le attività dovranno essere svolte sequenzialmente, le attività completate saranno contrassegnate da un segno di spunta.
Durante lo svolgimento del seminario saranno proposti test di valutazione dell'apprendimento e di verifica dell'attenzione dell'iscritto.
Al termine del corso è previsto un test finale che dovrà essere superato con il 60% delle risposte corrette.


Ottenimento dei crediti formativi professionali

Per completare il percorso ed ottenere i Crediti Formativi Professionali, è necessario fruire dei seguenti interventi:

  • Disastri sismici in italia nel lungo periodo: Lezioni da alcune ricostruzioni del passato (ferrara 1570, sicilia 1693, calabria 1783, toscana 1837), suddiviso in due parti, di Emanuela Guidoboni, Ricercatrice INGV – Coordinatrice E.E.DI.S
  • Presidi sismici nelle culture costruttive storiche: Loro concezione, comportamenti al sisma e al tempo, riferimenti per i presidi antisismici moderni, suddiviso in due parti, di Francesco Doglioni, Architetto IUAV
  • Indicatori per la lettura della fragilità del territorio. Abbandono dei territori interni e fragilità del patrimonio, suddiviso in due parti, di Gianluigi Salvucci, ISTAT
  • La vulnerabilità dimenticata. Faglie attive, terremoti storici e logoramento edilizio: Una “graduatoria” del rischio sismico nei centri storici dell’appennino, suddiviso in tre  parti, di Gabriele Tarabusi, Gianluca Valensise, Emanuela Guidoboni
  • Diversi livelli di rischio sismico nel territorio urbanizzato: Ruolo delle morfologie urbane e dei processi di formazione dei tessuti edilizi, di Irene Cremonini, Architetto


Al termine del percorso formativo, per visionare i CFP nella propria area personale, sarà necessario accedere a IM@teria nell'area riservata agli iscritti e cliccare su "Verifica esito corso".

PER IL SEMINARIO SONO STATI RILASCIATI DAL CNAPPC n° 4 CFP
Ricordiamo che i CFP verranno inseriti direttamente sulla Piattaforma IM@teria una volta completato tutto il seminario.